Premiata l’'azienda mantovana che produce compensato in pioppo.

Porte, auto, barche: il compensato è un affare globale. 78 milioni il fatturato 2018 della società che produce pannelli in legno; 85% la quota del fatturato realizzato con le esportazioni in 25 paesi.

InLuce. L’'installazione in legno che “studia” la memoria e migliora la qualità della vita attraverso luce e design.

Panguaneta è stata premiata come una delle 600 PMI italiane che trainano l'economia del Paese: il riconoscimento arriva dall'analisi condotta dal Centro Studi di Italy Post per L'Economia, il settimanale finanziario del Corriere della Sera, presentata durante l'evento "L'Italia genera futuro".

Panguaneta risponde alla sfida globale per uno sviluppo sostenibile inserendosi in un circolo virtuoso tra impresa e ambiente, con un piano industriale che mira alla sostenibilità a 360 gradi: per l'ambiente, per le persone e per il territorio.

Panguaneta è impegnata da sempre a livello italiano e internazionale nelle associazioni di categoria per promuovere gli interessi di settore e per rafforzare il ruolo da protagonista sui mercati dell'industria del pioppo italiano.

Il Codice Etico di Panguaneta nasce dall'attenzione e dal rispetto verso le persone e il loro lavoro.

Sostenibilità è un termine talmente (ab)usato da essere diventato quasi un semplice suono. Non per Panguaneta – un’azienda fuori dal coro – che fa dell’attenzione all’ambiente e alla produzione responsabile i fili conduttori autentici della sua strategia da quasi sessant’anni.

L'attenzione verso l'ambiente e la produzione responsabile è sempre più il centro di interesse per le imprese che investono in materiali, innovazione tecnologica e certificazioni per migliorare la sostenibilità dei propri prodotti e processi produttivi lungo la filiera.

Una piccola abitazione trasportabile, leggera e resistente, destinata ai cicloamatori, come punto d’appoggio durante le tappe dei loro viaggi in bicicletta. L’idea e il progetto sono del Politecnico di Torino, la realizzazione industriale è di Panguaneta.