Panguaneta crede fermamente nello sviluppo sostenibile in ogni ambito della filiera, attraverso azioni concrete. Nella grande fabbrica le singole fasi di lavoro sono certificate e controllate e inserite nella pratica di economia circolare.

A conferma di un impegno responsabile sull’intero processo di produzione, Panguaneta ha ottenuto nel 2018 e detiene attualmente la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD): un importante strumento che interessa l’intero ciclo di vita del prodotto (materia prima, taglio, incollaggio, trasporto, valori di emissione, gestione dei rifiuti), utile ad architetti e progettisti nella scelta dei migliori prodotti per rispondere ai più rigorosi standard ambientali.

Panguaneta ha sviluppato, tramite la metodologia LCA (Life Cycle Analysis), lo studio e quantificazione della propria Carbon Footprint che ha evidenziato come negli ultimi anni le emissioni totali di gas serra siano diminuite non solo grazie all'ammodernamento del ciclo produttivo, ma anche grazie alla gestione di una moderna ed efficiente centrale termica a biomassa. Quest’ultima ha permesso l’abbattimento delle emissioni da combustione di metano portando una riduzione delle emissioni di CO2eq pari a circa il 35% passando dalle circa 10’000 ton dell’anno 2014 alle 6'399 ton dell’anno 2018.

L’inventario delle emissioni di gas ad effetto serra (GHG inventory) è stato realizzato in conformità alla norma UNI EN ISO 14064-1:2012 utilizzando la metodologia per la rendicontazione dei gas serra basata sulle linee guida del GHG Protocol, redatte dal World Resources Institute e riconosciute dai principali programmi nazionali.

Grazie a questo ulteriore attività l'azienda sarà impegnata, nel prossimo futuro, su nuove azioni/traguardi quali

  1. aggiornare annualmente l’inventario GHG per monitorare il trend di emissioni di CO2eq;
  2. sviluppare un piano triennale che individui potenziali azioni di riduzione delle emissioni di CO2eq;
  3. procedere nel percorso di miglioramento ed accrescimento del proprio livello di Corporate Climate Responsibility alla neutralizzazione della propria Carbon Footprint anche tramite l'ottenimento della certificazione Carbon Neutrality.