L'intervento ha un significato storico oltre che tecnico per l’azienda di Sabbioneta e per il territorio. L'installazione del camino nel 1983 ha significato sviluppo tecnologico e produttivo per la ditta, costituendo un segno distintivo nel territorio. L’assenza del camino offre un miglioramento dell'impatto visivo nell’orizzonte sabbionetano al passo con i tempi e le esigenze di sostenibilità. Contemporaneamente, con l’entrata in esercizio del nuovo impianto a biomassa ad alto rendimento si sono contenuti i consumi energetici e si è incrementata la quota di quelli da fonti rinnovabili.

Panguaneta conferma il suo impegno per una produzione responsabile e certificata: l'azienda ha infatti ottenuto la Dichiarazione Ambientale di Prodotto, un importante strumento di carattere informativo e di comunicazione sulle performance ambientali, utile ad architetti e progettisti nella scelta dei migliori prodotti per rispondere ai più rigorosi standard ambientali.

Nicoletta Azzi, in veste di presidente di Assopannelli, Associazione di Federlegno, ha partecipato il 4 settembre a Valencia all’assemblea generale 2017 di Pro-Populus, l’Associazione Europea della filiera pioppo, che ha riunito i principali rappresentanti del settore.

Panguaneta partecipa a VILLAGGIO COLDIRETTI, un tour nelle principali città del nostro Paese per raccontare le campagne italiane e per valorizzare le eccellenze Made in Italy che propongono uno stile di vita più sano, consapevole e in armonia con l'ambiente.

Panguaneta ha partecipato a CHEESE 2017, l'evento Slow Food dedicato ai prodotti caseari artigianali: un'occasione importante per confermare l'impegno a promuovere una nuova responsabilità “verde” e le eccellenze del territorio, con un focus sul tema del cambiamento climatico e una speciale collaborazione con PEFC Italia (Programme for the Endorsement of Forest Certification), partner ambientale a sostegno della certificazione forestale.

A Massimo Bottura, chef di fama mondiale, è stato assegnato, lo scorso 14 marzo, il premio Toson D’Oro di Vespasiano Gonzaga, messo in palio dal Rotary Club delle sezioni di Viadana, Casalmaggiore e Sabbioneta.  In un Teatro All’Antica gremito, il proprietaro dell’ Osteria Francescana di Modena,riconosciuto come il ristorante numero 1 al mondo, ha tenuto una vera e propria lezione di gastronomia.

Nicoletta Azzi, CEO Panguaneta è stata eletta nel 2016 presidente di Assopannelli, l’associazione che fa capo a Federlegno e che rappresenta oltre 100 aziende italiane produttrici di pannelli, compensati, listellari e semilavorati.

Il presidente di Assopannelli, Nicoletta Azzi, nel corso di una conferenza stampa tenutasi al Sicam di Pordenone ha rivolto un appello alle istituzioni: sostenere ed incentivare lo sviluppo della pioppicoltura, che rappresenta per l’Italia la più significativa fonte interna di legname per l’industria.

Il 30 settembre unisciti a milioni di persone per sensibilizzare scuole, aziende e consumatori sulla gestione responsabile di alberi e boschi.

Analisi tecniche per il miglioramento dell'utilizzo dell'energia in una azienda produttrice di pannelli di compensato.

Panguaneta SpA è impegnata in questi anni in un progetto di adeguamento produttivo ed energetico per lo stabilimento di Sabbioneta con l’obiettivo di migliorare la sostenibilità ambientale del proprio processo ed aumentarne l’efficienza energetica.