Panguaneta, leader nella produzione mondiale di pannelli di compensato di alta qualità, prosegue il proprio piano di investimenti in vista dei prossimi sviluppi produttivi.

Settembre 2015: l’inizio di una nuova era. La nuova centrale termica rappresenta allo stesso tempo un punto di partenza per l’auto-sufficienza energetica dell’azienda, e un punto d’arrivo per testimoniare l’impegno di Panguaneta a diventare la prima azienda del settore con un ciclo di lavorazione sostenibile al 100%.

Panguaneta ha accettato con estremo piacere l’invito di FSC Italia a collaborare come sponsor tecnico alla mostra “Le salvi chi può”.

La NBMDA (North American Building Material Distribution Association) è un’associazione che unisce i distributori statunitensi specializzati nei prodotti da costruzione e nella lavorazione del legno.

A dimostrazione della propria sensibilità e del forte attaccamento al territorio, Panguaneta è orgogliosa di sostenere i Campionati Nazionali Paralimpici FISPES - Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali - che si svolgeranno a Casalmaggiore il 26 e 27 settembre 2015.

Anche per il 2015 Panguaneta è partner del Milano Film Festival.

A testimonianza della propria presenza sul mercato inglese, e per favorirne ulteriormente gli sviluppi, Panguaneta ha deciso di aderire alla federazione inglese Timber Trade Federation.

Il meeting di Rimini, appuntamento che si rinnova a fine estate, raccoglie ogni anno la presenza di grandi personaggi della politica, manager dell’economia, rappresentanti di religioni e culture, intellettuali e artisti, sportivi e protagonisti dello scenario mondiale.

Sabbioneta. Si spegnerà la centrale a metano: 19 Mw termici solo dal legno. Ma sulla possibilità di produrre elettricità il Comune è orientato verso il no.

UNI EN ISO 14001Sul podio l’ambiente

La soddisfazione è grande: la conquista della Certificazione Ambientale ISO14001 è un evento importante, che riconosce gli sforzi compiuti da Panguaneta nell’incrementare le proprie attività, tutelando l’ambiente e investendo sempre più risorse nella sostenibilità dei propri cicli produttivi.

Una scelta irreversibile

Dall’intuizione “verde” della norma internazionale ISO14001: il percorso di politica ambientale intrapreso è una scelta irreversibile, che impegna l’azienda in modo consapevole: le scelte responsabili di oggi permettono infatti di guardare con serenità ad un futuro pienamente sostenibile. La tutela dell'ambiente diventa l’obiettivo strategico di Panguaneta.

A testa alta

“Il lavoro e l’impegno di questo ultimo anno hanno permesso di raggiungere un importante successo che voglio condividere con Voi soprattutto perché è grazie alla collaborazione di tutti che questo risultato è stato raggiunto” 1. L’ottenimento della Certificazione Ambientale ISO14001 è merito di un’azione corale, che ha coinvolto ogni ambito e ogni funzione aziendale.

Sistema di gestione

“Panguaneta ritiene che la cura dell'ambiente sia un valore da perseguire costantemente, con la consapevolezza della crescente attenzione della comunità nei confronti delle problematiche ambientali e dello sviluppo sostenibile” 2. Con queste parole l’azienda ha reso evidente il proprio impegno definito nei suoi aspetti specifici dal “Manuale del Sistema di Gestione per l’Ambiente di Panguaneta SpA”. Ha come obiettivi primari non solo il rispetto delle legislazioni in materia di prevenzione dell’inquinamento ma anche il continuo miglioramento delle proprie prestazioni ambientali.

Un dovere responsabile

L’azienda si impegna a sostenere la conservazione delle risorse naturali con azioni volte ad un uso efficiente dell’energia, a rispettare gli standard delle certificazioni FSC e PEFC, evitando l’utilizzo di legno appartenente ad una qualsiasi delle categorie a rischio 3. Si impegna inoltre a contenere la produzione dei rifiuti e a ottimizzarne la gestione; a formare e responsabilizzare il personale, a dotare l’azienda di strumenti e risorse per la prevenzione delle emergenze ambientali, a ridurre gli impatti ambientali con l’adozione di innovazioni tecnologiche e gestionali, ad applicare procedure di sorveglianza e controllo.

Trasparenza e dialogo

Nel mantenere il Sistema di Gestione Ambientale in conformità ai requisiti UNI EN ISO 14001 e nel garantire risorse adeguate per il raggiungimento degli obiettivi pianificati, Panguaneta conferma il proprio agire responsabile verso tutti i portatori di interesse, dai fornitori ai clienti, dalle maestranze alla comunità di Sabbioneta. Nella scelta di un cammino trasparente e con un dialogo aperto al confronto, diventano da oggi pubbliche anche tutte le informazioni necessarie per comprendere l’interazione tra i processi di trasformazione Panguaneta e l’ambiente.

 


1 Dalla comunicazione a firma di Miriam Tenca ai dipendenti e collaboratori di Panguaneta
2 Dal documento di “Politica Ambientale Panguaneta” del 19/03/2015
3 Panguaneta non utilizza:
- Legno raccolto da aree forestali dove sono violate le tradizioni o i diritti civili;
- Legno raccolto da aree forestali aventi elevati valori di conservazione minacciati;
- Legno raccolto da alberi geneticamente modificati (OGM);
- Legno illegalmente raccolto o proveniente da oreste naturali che sono state convertite a piantagioni o ad un uso non forestale.